Restringi

Booking Online

Itinerari

Scoprite l’Abruzzo, un territorio da mare.

L’Abruzzo: una Regione in cui trovare tutto ciò che si desidera per trascorrere il proprio tempo libero lontano dalla vita di tutti i giorni.

Una vacanza all’Hotel Maria in Abruzzo, vicino a Pineto, oltre alla meraviglia del nostro mare e della spiaggia, significa avere la possibilità di scegliere all’interno di un ampio ventaglio di attività, percorsi, cose da fare e vedere.

In luglio ed agosto l’Hotel Maria sarà felice di offrire escursioni serali gratuite in pullman.
Potrete così scegliere di andare alla scoperta delle località vicine o di partecipare al divertente shopping tour settimanale.


Scopri l'Abruzzo

CICLO E MOTOTURISMO

Nei Monti della Laga si trova gran parte di un bellissimo itinerario da fare in mountain bike: ripercorrendo le vicende storiche di Annibale e del suo arrivo a Roma, si potrebbe infatti passare per il cosiddetto Tracciolino di Annibale, un vado, ossia un valico tra un versante e l’altro. Si passerebbe per Crognaleto, Cesacastina, Prati delle Macchie, Colle della Pietra e Altovia e si avrebbe l’occasione di unire il sano sport alla visione di paesaggi con i quali la natura è stata davvero generosa.

Anche con la bici da corsa e da strada qui i percorsi non mancano di certo: i più contemplativi troveranno spettacolari suggestioni nei facili percorsi sull’Adriatica, costeggiando il mare; i più coraggiosi potranno cimentarsi con tante salite medie e impegnative, fino ad arrivare anche verso il Gran Sasso.

Per lo stesso discorso, curve e itinerari davvero emozionanti sono anche a disposizione degli amanti del mototurismo in Abruzzo.

MONTAGNA, PARCHI, NATURA, ARTE, CULTURA

Come non citare il Gran Sasso d’Italia? Con il suo Corno Grande nel versante Occidentale arriva a qualcosa come 2912 metri d’altezza, rappresentando per noi abruzzesi una specie di grande sentinella che ci protegge e sorveglia.
Incantevoli e quasi fiabeschi sono poi i Monti della Laga, caratterizzati dai loro faggi, abeti, castagni e querce, che danno protezione a lupi, cinghiali, istrici. In Abruzzo risiede anche metà della popolazione dell’orso bruno marsicano, una preziosa specie in via d’estinzione.

Questa è una terra di mari e monti, di parchi naturali e valli incantate, di 100 cascate e spiagge chilometriche; ma anche di cultura: abbazie, castelli, eremi, santuari, borghi e rocche, monumenti unici che testimoniano la civiltà e la storia d’Abruzzo.

Innumerevoli e per tutti i gusti sono i percorsi di trekking. Tra questi potreste pensare di tracciarne alcuni per andare alla scoperta dei tanti conventi francescani della Val Fino,  o gli eremi del Gran Sasso, come quello di San Nicola di Fano a Corno, l’eremo di Fra Nicola e quello di Santa Colomba.

Senza dimenticare cultura e folklore nelle tante sagre e tradizioni locali come la Pasqua a Sulmona, dove la Madonna che scappa in piazza rappresenta l’incontro toccante con il proprio Figlio risorto e lo spirito religioso e credente che anima tutta la comunità abruzzese.

Gli appassionati di equitazione potrebbero pensare anche di prendere a cavallo il Sentiero Italia 100 dell’ippovia del Parco Gran Sasso e da Pietracamela raggiungere Prati di Tivo e poi via verso il rifugio Laghetta.

Documento senza titolo